ROBE NOIR

30.01.2013 11:58

Io ho trovato adatto indossare "La petite robe noir" al matrimonio della mia amica Roberta, se non mi avete riconosciuta, sono la ragazza accanto al mio boyfriend con il foglio in mano, non potendomi permettere i tubini di Lanvin o Chanel, il mio è di PINKO, certamente più cheap ma non meno chic, come dico sempre...

Ho letto "Via Chanel N°5" di Daniela Farnese, e l'ho trovato exciting, ho postato quì qualche tempo fa la mia opinione, e descrizione!

La protagonista che si fa chiamare Coco non a caso, non segue le mode ma ha uno stile tutto suo, criticato dalla sua collega un pò troppo retrò!

La parte del libro che preferisco è quando riceve, dal suo anonimo, ma non troppo anonimo corteggiatore, l'abito per eccellenza, la petite robe noir, l'unico, inimitabile Robe noir di CHANEL!

Nel mio post oggi voglio parlare di questo gioiellino, che risolve davvero quando non si ha idea di cosa mettere per un importante soirèe...

Il non colore per eccellenza, il nero, che io amo tanto in tutte le sue infinite declinazioni di stile, forme e volumi purché rispetti un'unica regola: la lunghezza può superare appena il ginocchio. La Petite Robe Noir (chiamata anche Little Black Dress) è un capo leggendario che ha attraversato indenne i vari decenni della storia della moda e che i designer di tutto il mondo hanno interpretato e adattato alla propria visione estetica.

Dalla prima apparizione nel 1926, opera di Coco Chanel, e poi con Cristobal Balenciaga e Givenchy, affermato al cinema dalla splendida e sofisticata Audrey Hepburn entrando nella leggenda: il Little Black Dress nasce così.
La sua storia moderna inizia proprio con Colazione da Tiffany, prosegue con la delicatezza di Yves Saint Laurent che veste un'altra grande diva, Catherine Deneuve.
Il celebre abitino nero, elegante, pratico e versatile, si conferma un vero e proprio fenomeno fashion, un capo unico e intramontabile con il quale, come dice Karl Lagerfeld, "Non si può essere over-dressed o under-dressed." Semplicemente perfetto.

 

Ti potrebbe interessare

VIA CHANEL N°5                     STASERA MI METTO IN GIOCO

    

Argomento: LA PETITE ROBE NOIR

Nessun commento trovato.

Nuovo commento

Contatti